III Biennale d’Arte Contemporanea

CittĂ  di Sant'Agata Militello


Museo dei Nebrodi, Sant'Agata Militello
8 agosto - 20 settembre 1992

Presentazione: Costantino Speciale
Introduzione: Vincenzo Consolo
Testi: Giovanni Bonanno, Mario Robaudi, Giovanni Cappuzzo, Rita Bartolo, Aldo Gerbino.
Editore: Museo dei Nebrodi
Pagine: 110
Anno di pubblicazione: 1992

Omaggio a Emilio Greco

Espongono 19 pittori e scultori: Mario Bardi, Floriano Bodini, Totò Bonanno, Bruno Caruso, Virginio Ciminaghi, Giovanni Frangi, Piero Gauli, Gustavo Giulietti, Piero Guccione, Santo Marino, Giuseppe Migneco, Sebastiano Milluzzo, Franco Nocera, Aldo Pecoraino, Massimo Piazza, Raimondo Sirotti, Domenico Spinosa, Velasco Vitali.

*****

Gli artisti presenti, anche quelli di matrice realista, manifestano il superamento della percezione elementare della realtà, dissimulata da apparenze. Non è in loro il gusto esclusivo del concreto ma la ricerca del bello. È l’immaginazione, afferma il creatore dei Fleures  du mal, “che ha insegnato all’uomo il senso morale del colore, del contorno e del profumo”.
Nell’esposizione centrale è la sequenza di disegni e incisioni di Emilio Greco, la cui purezza segnica si dona come scrittura di bellezza ed evocazione dell’eros.

Emilio Greco - Commiato

Emilio Greco - Commiato

Bruno Caruso - Falco sullo stretto di Messina

Bruno Caruso - Falco sullo stretto di Messina

Giovanni Frangi - Valle Anzasca

Giovanni Frangi - Valle Anzasca

Gustavo Giulietti - La testa della terra

Gustavo Giulietti - La testa della terra

Giuseppe Migneco - Donna con pesce

Giuseppe Migneco - Donna con pesce

Emilio Greco - CommiatoBruno Caruso - Falco sullo stretto di MessinaGiovanni Frangi - Valle AnzascaGustavo Giulietti - La testa della terraGiuseppe Migneco - Donna con pesce

III° Biennale d'arte contemporanea