Maria Alejandra Corrales Epifania di Luce

A cura di: Giovanni Bonanno
Testo: Giovanni Bonanno: Epifania Del Cosmo
Editore: Pulchra
Pagine: 15 - 24
Anno di pubblicazione: 2015

Regolata da canoni ottici differenti da quelli della pittura acrilica oppure a olio, la vetrata vive di cangiante brillantezza e di intense trasparenze, grazie al mutamento continuo della luce che suscita suggestioni, sprigiona fantasie, ridesta memorie sopite e sogni purificatori.  Per il dinamismo interattivo di luce e colore emergono dall’inconscio verità esplicitanti l’urgenza di riscoprire il paradiso perduto, che altro non è che ritorno all’infanzia e nostalgia di innocenza, lirica dell’anima e svelamento mistico. Non la ragione, ma il sentimento è alla base della vetrata, quale spazio visionario di una umanità che cerca la pienezza nel quotidiano che si illumina di trascendenza. Foggiata di miriadi di colori e segni, placcata o soffiata a bocca, appare energia di luce la vetrata, che attrae con rapimento nell’empireo di voci e cori, di sinfonie e polifonie, retto, come scrive Dante, da l’amor che move il sole e l’altre stelle.

 

 

Aurora

Aurora

Nerlla notte la Croce

Nerlla notte la Croce

Notte di luce

Notte di luce

Primavera

Primavera

Spighe a sera

Spighe a sera

Splendore di natura

Splendore di natura

AuroraNerlla notte la CroceNotte di lucePrimaveraSpighe a seraSplendore di natura
Epifania di Luce - Maria Alejandra Corrales